Piattaforma panoramica sulla Pala di Santa


La Pala di Santa non è solamente uno dei pendii sciabili più belli, panoramici e famosi dello Ski Center Latemar ma è anche un balcone naturale sulla Val di Fiemme. Dalla sua Croce di vetta infatti si gode di uno straordinario panorama sulla sottostante Val di Fiemme e girando lo sguardo si possono ammirare il vicino Latemar, lo Sciliar, tutta la catena del Lagorai e in lontananza le straordinarie Pale di San Martino. Ma la croce di vetta non è il solo punto panoramico della Pala di Santa: a pochi metri dall'impianto di risalita esiste una piattaforma panoramica che regala una vista a quasi 360 gradi sulle montagne circostanti.

Panorama sulla Val di Fiemme
Panorama sulla Val di Fiemme dalla piattaforma panoramica della Pala di Santa.

In inverno grazie agli impianti di risalita è possibile sciare sulla Pala di Santa. Gli impianti, in particolare lo skilift Plateau che è quello più in quota, non arriva alla Croce di vetta ma si ferma qualche decina di metri più in basso. Quando la neve lo permette è possibile raggiungere la vicina vetta della Pala di Santa con una facile passeggiata di una quindicina di minuti. Infatti, lasciato gli sci presso la stazione di monte dello skilift Plateau, se la neve è compatta ma non ghiacciata si può camminare con gli scarponi da sci fino alla Croce di Vetta a 2488 m slm. Però esiste un secondo punto panoramico altrettanto bello che si raggiunge con molta meno fatica

Pala di Santa punto panoramico
La piattaforma panoramica della Pala di Santa in Val di Fiemme.

A pochi metri dalla stazione di monte dell'impianto Plateau esiste infatti una piattaforma in cui sono installate delle foto panoramiche grazie alle quali si possono riconoscere le infinità di montagne e vette che si vedono dalla Pala di Santa.

Piattaforma panoramica
La piattaforma panoramica è dotata di foto con indicati i nomi delle tante vette che si possono ammirare dalla Pala di Santa.

Oltre ad un'innumerevole quantità di cime della Catena del Lagorai si possono ammirare anche le Dolomiti in particolare le Pale di San Martino da cui svetta una delle loro massime espressioni ovvero il Cimon della Pala.

Pale di San Martino
Le Pale di San Martino viste dalla Pala di Santa, Ski Center Latemar.

Anche la vista sulla valle è molto piacevole. Strepitoso è il colpo d'occhio che si ha sulla pista regina della Val di Fiemme ovvero sulla Olimpia del Cermis. Si vedono tutti i chilometri della maratona sciistica che dal Rifugio Pajon a oltre 2000 m di quota scende fino a valle in prossimità dei parcheggi a livello del torrente Avisio.

L'apoteosi panoramica della Pala di Santa però non si esaurisce guardando verso Sud, Est ed Ovest, basta girarsi verso Nord e davanti noi abbiamo vicinissimo il Latemar con il suo labirinto di roccia. E a fianco vediamo il massiccio dello Sciliar oltre il quale trova spazio l'altopiano dell'Alpe di Siusi.

Che altro dire su questa piccola "perla panoramica" delle Dolomiti? Massima resa per una minima spesa (20 m da fare a piedi). 

Come arrivare alla piattaforma panoramica

Arrivare al punto panoramico della Pala di Santa è molto semplice. Bisogna innanzitutto arrivare sulle piste da sci dello Ski Center Latemar partendo da uno dei punti di accesso: Predazzo, Pampeago oppure dall'altoatesina Obereggen. Dopodichè seguendo la skimap si deve arrivare alla partenza della seggiovia veloce Pala di Santa.

Impianti di risalita
Lo skilift Plateau visto dalla seggiovia Pala di Santa.

Scesi dalla seggiovia si fa un breve tratto di pista e si prende lo skilift Plateau, l'impianto più in quota di tutto il comprensorio sciistico.

Latemar
Il Latemar visto dallo skilift Plateau sulla Pala di Santa.

Staccati dalla skilift si parcheggiano gli sci a bordo pista e con pochi passi in salita si giunge alla piattaforma panoramica. Il rientro a valle avviene sciando le bellissime piste della Pala di Santa tra cui c'è il famigerato muro della Pala di Santa una pista nera tra le più difficili del Trentino.


Galleria 9 foto


Trova un alloggio qui vicino

Posizione geografica

Guarda sulla cartina dove si trova l'attività outdoor Pala di Santa: punto panoramico sulla Val di Fiemme (articolo).

3355+148+1