Val di Fiemme - Obereggen: piste e neve di qualità

  • intro
  • /
  • 10/02/2021
  • Views 894

Quando dico "Ho sciato in Val di Fiemme" chi mi ascolta giustamente mi chiede, "ok ma dove?". Il comprensorio sciistico che risponde al nome di Val di Fiemme - Obereggen infatti è composto da una moltitudine di località sciistiche ognuna con le proprie particolarità, qualità e con un carattere ben preciso.

Partendo da Ovest e andando verso Est si incontrano:

  • Passo Oclini (Corno Nero e Corno Bianco);
  • Skiarea dell' Alpe Cermis - Cavalese;
  • Ski Center Latemar (Obereggen, Pampeago e Predazzo);
  • Skiarea Alpe Lusia (Bellamonte e Moena);
  • Skiarea di Passo Rolle.
Val di Fiemme
Panorama sulla zona principianti e scuola sci di Pampeago, località dello Ski Center Latemar.

Neve e piste di altissima qualità

Tutte le località hanno in comune una caratteristica che per noi sciatori ed amanti della pista è molto importante: una preparazione delle piste e una qualità della neve semplicemente esagerata.

Sciare sulle piste della Val di Fiemme, soprattutto di primo mattino, è un’esperienza indimenticabile. Ovunque si vada si trovano le famose 1000righe tirate alla perfezione su una neve compatta, mai ghiacciata e preparata in modo maniacale. Gli operatori della Val di Fiemme grazie al giusto mix tra neve artificiale e neve naturale riescono ad ottenere una neve con una tenuta esagerata, piatta, scorrevole, liscia per gli sci, dura per le lamine. Chi l'ha provata sa di cosa parlo! Sciare sulle piste della Val di Fiemme soprattutto al mattino fa sentire tutti dei campioni dello sci (anche chi ha qualche pecca tecnica)! Per avere una panoramica dei circa 112 km di piste e dei 45 impianti di risalita presenti guarda la skimap della Val di Fiemme - Obereggen.

Sciare tra secolari foreste

Altro punto di forza della Val di Fiemme sono le romantiche piste immerse nei silenziosi boschi e nelle secolari foreste di larici ed abeti.

È emozionante immergersi nelle maestose foreste fiemmazze, sia che si stia facendo la lunghissima Olimpia 1+2+3 del Cermis oppure una delle piste del Monte Agnello di Pampeago, o la Oberholz di Obereggen. 

Che ci si stia rilassando sulla Doladizza di Passo Oclini o che si stia imparando a fare lo spazzaneve su una delle piste Bellamonte sciare in Val di Fiemme è sempre un'esperienza di alta qualità ed anche il divertimento è assicurato, anche in caso di maltempo.

Boschi e foreste
Molte piste della Val di Fiemme sono immerse in boschi e foreste.

Alpe Cermis - Cavalese

Grandissimi dislivelli, piste lunghe, piste tecniche, capaci di soddisfare anche lo sciatore più incallito. Partendo dal punto più alto del comprensorio a circa 2250 m si arriva fino a fondovalle 850 m con un’unica tirata la pista Olimpia 1+2+3.

La preparazione delle piste in Alpe Cermis è semplicemente fantastica. Qui sia la preparazione con i mezzi battipista e sia la passione che ci mettono gli operatori nella preparazione della giusta miscela di neve (naturale e artificiale) fa sì che, soprattutto nelle prime ore della giornata, sciare in Alpe Cermis - Cavalese sia un’esperienza unica (dal punto di vista sportivo e atletico). Anche chi, come me, ha gli sci che non sempre hanno le lamine perfette, grazie alla preparazione delle piste riuscirà a fare curve condotte in velocità e in tutta sicurezza.

Oltre al lavoro ed esperienza degli operatori l’esposizione a nord delle piste dell’Alpe Cermis fa sì che la neve si mantenga sempre compatta dura e invernale da fine novembre fino ai primi di aprile.

Val di Fiemme
La Val di Fiemme vista dalle piste da sci dell'Alpe Cermis di Cavalese.

E dopo una intensa giornata di sci sulle piste del Cermis, la cittadina di Cavalese è l'ideale per una passeggiata, per qualche ora di apres ski o semplicemente per gustarsi un vin brulé con vista Lagorai.

Maggiori informazioni: introduzione alla skiarea dell'Alpe Cermis - Cavalese.

Ski Center Latemar

Questo è il comprensorio più grande della Val di Fiemme, i due centri fiemmazzi di Predazzo e Pampeago sono collegati con Obereggen che si trova in Alto Adige. Rispetto all'Alpe Cermis lo Ski Center Latemar presenta delle piste più brevi, con dislivelli più contenuti  ma altrettanto varie divertenti.

Non mancano le "sparate" ovvero piste lunghissime e difficili capaci di mettere alla prova la resistenza e i muscoli anche degli sciatori più allenati. Oltre alle lunghe piste Oberholz di Obereggen e alla Cinque Nazioni di Predazzo merita una menzione d'onore la sequenza di piste nera Pala di Santa + rossa Val Todesca.

Pala di Santa
La Pala di Santa e le ripide piste che la solcano, Pampeago.

Il parco impianti, anche se non è necessario specificarlo, è moderno e potente: praticamente ci sono quasi esclusivamente impianti ad ammorsamento automatico, veloci e molto comodi anche in caso di maltempo.

Maggiori informazione: introduzione alla skiarea dello Ski Center Latemar.

Passo Feudo
Panorama su Passo Feudo tra Pampeago e Predazzo. Sullo sfondo il Cimon della Pala dove si trova la skiarea di Passo Rolle.

Skiarea Alpe Lusia

Nel comprensorio Val di Fiemme - Obereggen fa parte anche il comprensorio dell’Alpe Lusia in particolare nel suo versante di Bellamonte. Il versante di Moena geograficamente fa parte della Val di Fassa.

Il lato di Bellamonte della skiarea Alpe Lusia è caratterizzato dall’avere piste facili e soleggiate larghe ideali per famiglie e bambini. La cabinovia Bellamonte 3.0 apre le porte ad un autentico paradiso per i principianti e permette anche di praticare lo slittino.

Bellamonte
Stazione intermedia della cabinovia Bellamonte 3.0, una zona ideale per famiglie, bambini e principianti.

Attenzione, ci sono però bellissime piste tecniche e ripide anche sul soleggiato versante fiemmazzo, basta citare la pista Lastè e la pista nera Direttissima. Le piste di Bellamonte sono collegate sci ai piedi con quelle di Moena, tracciati più lunghi, tecnici impegnativi e sfidanti. Maggiori informazioni: presentazione della skiarea Alpe Lusia.

Bellamonte
Panoramica sulle belle piste soleggiate di Bellamonte.

Passo Oclini

Passo Oclini è un piccolo gioiello della Val di Fiemme raggiungibile con la lunga strada salendo da Cavalese oppure da Ponte Nova in Alto Adige (Comune di Nova Ponente).

Corno Bianco - Weisshorn
Skiarea di Passo Oclini, versate del Corno Bianco.

Il comprensorio non è molto grande: ci sono due seggiovie e alcuni skilift. Il punto di forza del comprensorio sciistico di Passo Oclini è il senso di tranquillità e pace che si vive sciando sulle sue rilassanti piste.

Non c’è frenesia, non c'è fretta, chi va a Passo Oclini si gode semplicemente una bella giornata di sci sulla neve. Non mancano però piste molto interessanti da segnalare: quella servita dalla seggiovia Weisshorn - Corno Bianco e la bellissima pista servita dalla seggiovia Doladizza. Altro punto di forza è l'ampio spazio libero, ideale per praticare del facile fuoripista quando nevica e altrove c’è troppa concorrenza.

Corno Nero - Schwarzhorn
Versante del Corno Nero - Schwarzhorn di Passo Oclini.

Passo Rolle

Val di Fiemme è sinonimo di grandi e secolari foreste: non poteva pertanto non far parte del comprensorio anche la foresta di Paneveggio e la località adiacente, Passo Rolle.

Passo Rolle è una delle località esteticamente più belle in assoluto delle Dolomiti. Il tramonto che si può godere da Passo Rolle non ha uguale in tutto il mondo: il Cimon della Pala diventa quasi arancione mentre la neve assume delle tonalità rosa incredibili difficilmente descrivibili. Per i più romantici è possibile dormire in quota in uno degli hotel del passo.

Da Passo Rolle un comodo servizio di skibus permette di andare a sciare nella vicina località di San Martino di Castrozza in Primiero.

Passo Rolle è un altro paradiso per i principianti ma ci sono anche tracciati in grado di soddisfare gli sciatori più esigenti. In particolare degni di nota sono le piste servite dalle seggiovie Castellazzo e Paradiso. Molto interessante è Passo Rolle durante una bella nevicata o quando c’è neve fresca ancora non tracciata in giro: ci sono molti pendii che si prestano alla pratica del freeride.

Sciare a Passo Rolle
Vista sul Cimon della Pala dallo skilift Rolle di Passo Rolle.

Tanti posti letto per tutte le tasche

La ricettività alberghiera della Val di Fiemme è molto varia con numerosi posti letto per tutte le tasche. La valle infatti si estende per svariati chilometri e ci sono numerosi hotel, bed and breakfast, appartamenti etc. nei paesi di fondovalle. Oltre agli alloggi di fondovalle ci sono hotel presenti anche nelle immediate vicinanze dell’impianti di risalita (Bellamonte, Pampeago, Passo Rolle, Passo Oclini).

Sci di fondo

In Val di Fiemme è molto praticato anche lo sci nordico tant'è che ogni anno vi si disputa la famosa gara di sci di fondo Marcialonga.

Scialpinismo

La Val di Fiemme comprende anche molte montagne della catena montuosa del Lagorai. Il Lagorai è un autentico paradiso per gli appassionati dello scialpinismo. Dalla Val di Fiemme partono tantissimi itinerari perfetti per chi desidera fare una giornata di sci con le pelli di foca e raggiungere vette e pendii non servite dall’impianti e distanti da tutto.

Skialp in Val di Fiemme
La catena montuosa del Lagorai offre un'incredibile varietà di itinerari ideali per la pratica dello scialpinismo.

Ricapitolando...

Del comprensorio turistico Val di Fiemme - Obereggen possiamo dire in sintesi:

  • piste preparate la perfezione;
  • molte piste sono immerse nel bosco, lunghe e veloci;
  • ambiente molto rilassante e romantico;
  • si può raggiungere velocemente dall’autostrada A22;
  • ottimi rifugi sulle piste;
  • possibilità di sciare lontani della folla (Passo Oclini e Passo Rolle);
  • grandi potenzialità per la pratica dello scialpinismo.

Quindi: 

  • chi vuole distruggersi le gambe a forza di sciare, facendo piste lunghissime infinite ed arrivare in fondo con i quadricipiti che scoppiano va all'Alpe Cermis;
  • chi vuole fare una passeggiata sulla neve e sciare attraversando diversi panorami e ambienti andrà a sullo Ski Center Latemar attraversando tutti e 3 i poli di Pampeago, Predazzo e Obereggen;
  • chi invece vuole ricercare la massima tranquillità e relax ed essere fuori dalle folle andrà a farsi un giro Passo Oclini oppure a Passo Rolle;
  • chi invece vuole un po’ di tutto andrà sulla Skiarea Alpe Lusia in cui troverà piste tecniche nel versante Moena, piste facili e soleggiate nel versante Bellamonte.
Latemar
Il massiccio del Latemar al tramonto visto dal Monte Agnello di Pampeago, Dolomiti Superski.

I numeri della Val di Fiemme

Val di Fiemme - Obereggen in numeri
# descrizione
112 km di piste perfettamente preparate
6.5 km di piste illuminate per lo sci notturno
33 % di piste blu (facili)
52 % di piste rosse (media difficoltà)
15 % di piste nere (difficili)
45 impianti di risalita
10 km piste da slittino
150 km di piste per lo sci da fondo
32 rifugi e ristoranti di montagna

 


Galleria 17 foto


Trova un alloggio qui vicino

Posizione geografica

Guarda sulla cartina dove si trova l'attività outdoor Val di Fiemme - Obereggen (intro).

894+133+1