Il comprensorio con le piste più tecniche, lunghe e meglio preparate

  • intro
  • /
  • 24/05/2021
  • Views 4397

Alpe Cermis è la località sciistica della Val di Fiemme che amo definire con l'attributo "per sciare di più". Che cosa significa "per sciare di più"? 

In Alpe Cermis - Cavalese ci sono esclusivamente piste lunghe e veloci, ideali per fare curve condotte e per giocare con la forza centrifuga. È il paradiso per i cosiddetti Mazinga cioè per le persone che amano sciare tantissimo fino allo svenimento o fino all’esplosione dei quadricipiti.

In un giorno si riescono a fare decine di migliaia di metri di dislivello o, pensata in modo diverso, di chilometri di piste. Chi non si stanca mai di sciare provi a fare un giornata al Cermis e poi ne riparliamo.

Alpe Cermis
La qualità della neve e la preparazione delle piste è sempre di altissima qualità in Alpe Cermis - Cavalese.

L'Alpe Cermis è una delle località principali della Val di Fiemme ed è la prima skiarea che si incontra provenendo da Egna/ora ovvero dall'autostrada del Brennero A22.

Alpe Cermis: piste e neve di alta qualità

Il parco degli impianti di risalita è particolarmente potente e ben disposto. Infatti con un numero tutto sommato limitato di seggiovie, cabinovie e ski-lift le piste da percorrere sono tantissime e molto varie (vedi la skimap del comprensorio).

Il numero di km di piste segnalati sulle cartine sciistiche non riflette assolutamente la realtà del comprensorio! Sulla carta potrebbe sembrare piccolo, nella realtà è molto piacevole anche per sciarci più giorni di fila, con piste tecniche, molto divertenti ed una qualità globale ai massimi livelli.

Qualità della neve, delle piste e degli impianti di incredibile livello

Ed è proprio la qualità uno dei piatti forti dell’Alpe Cermis. La sua esposizione che è prevalentemente orientata verso Nord consente ai gatti della neve e al potentissimo impianto di innevamento di preparare delle piste con una qualità della neve che ha pochi eguali nelle Alpi.

Da dicembre fino a marzo inoltrato sulle piste dell'Alpe Cermis la neve, soprattutto di primo mattino, è quella che ogni sciatore malato di sci desidera: compatta ma non ghiacciata, dura ma che si lascia perfettamente scalfire dalle lamine (anche quando non sono perfette).

Una neve velocissima che ti fa sentire un campione dello sci anche se c’è qualche pecca nella tecnica.

Sono questi i fattori che fanno dell'Alpe Cermis una delle località più amate da chi desidera macinare chilometri e chilometri di piste (ed ha gambe e tecnica per farlo).

Piste lunghissime, esposte verso nord, sempre perfettamente innevate, con una preparazione sopraffina.

Sempre per i "maniaci dello sci" le piste servite dalla seggiovia Costabella offrono un campo di allenamento spettacolare. Infatti sia la pista Costabella che la pista Carlo Donei hanno una sequenza di rettilinei, dossi, cambi di pendenza, mammelloni ideale per mettere alla prova le proprie abilità in fatto di conduzione.

Piste del Cermis
Foto delle piste Carlo Donei, Costabella e Olimpia 1.

Per quanto riguarda il fuoripista in caso di neve fresca oltre ai boschetti della zona Prafiorì, molto battuto è il sotto-linea della cabinovia Doss dei Laresi - Cermis (per fare questo itinerario però è necessaria una grande quantità di neve).

Freeride
Fuoripista per i boschi sotto la cabinovia che sale in Alpe Cermis.

La ricettività alberghiera collegata all’Alpe Cermis è particolarmente buona. Oltre a tutti gli alberghi di Cavalese, per chi al mattino può muoversi in auto ci sono anche gran parte degli hotel dislocati lungo la bellissima va di Fiemme.

Dislivello, piste tecniche e lunghe

Il dislivello complessivo che si può sciare in Alpe Cermis è di tutto rispetto. Si tratta di circa 1300 m di dislivello infatti partendo dal Paion (2250 m slm), punto più alto del comprensorio sciistico, è possibile arrivare fino a fondovalle in prossimità del fiume Avisio ad una quota inferiore ai 900 m (850 m slm circa).

Il punto di forza di questa maratona bianca e la concatenazione delle tre piste Olimpia: la parte alta che si chiama pista Olimpia 1 ed è classificata nera, la bellissima parte centrale Olimpia 2 è anch'essa classificata nera ma ad esclusione dei muri centrali ha molti tratti veloci da pista rossa. La più recente Olimpia 3, la parte più bassa, è classificata rossa ed è in grado di soddisfare anche gli sciatori più esigenti in quanto non mancano dei muretti in cui si possono lasciare sulla neve delle soddisfacenti curve condotte.

Da cima a fondo sono svariati km di pista che presenta tutte le situazioni possibili: dal ripidissimo muro in cui è quasi impossibile fare una curva condotta fino al tratto di scorrimento da fare "in posizione" (quadricipiti permettendo).

Sci notturno

Nei giorni di mercoledì e venerdì per chi non ne ha mai abbastanza di sciare viene illuminata a giorno la pista Olimpia 3 servita dal troncone della cabinovia che da fondovalle arriva al Doss de Laresi.

Sci notturno
All'Alpe Cermis si pratica lo sci in notturna sulla pista Olimpia 3.

Zona Prafiorì

Altra bellissima zona è quella della seggiovia Prafiorì leggermente staccata rispetto il resto della skiarea. Questo impianto di costruzione Leitner, comodo e veloce, serve piste che si sviluppano dai 2250 m slm fino ai 1760 m slm.

Zona Prafiorì
Arrivo della seggiovia Prafiorì e partenza pista Salera e Prafiorì.

Una velocissima e comoda seggiovia quadriposto ad agganciamento automatico serve due delle più belle piste di media difficoltà della Val di Fiemme. La neve su queste due piste è sempre assicurata e non solo in termini di quantità ma anche in termini di qualità.

Piste Salera e Prafiorì
Panorama sulle piste di media difficoltà Salera e Prafiorì.

Campi scuola e piste facili e soleggiate

La skiarea dell'Alpe Cermis non è solamente il paradiso per gli sciatori esperti e esigenti. Ci sono anche svariate possibilità di divertimento anche per gli sciatori meno esperti o preparati. Non mancano infatti diversi campi scuola ideali sia per i bambini sia per gli adulti che non hanno mai messo li sci e vogliono muovere i primi passi sulla neve.

Campo scuola per i bambini

Per i bambini il campo scuola principale e più indicato si trovi località Doss dei Laresi a quota 1280 m slm in prossimità dell’arrivo della cabinovia Cavalese - Fondovalle - Doss dei Laresi che parte direttamente dal centro abitato di Cavalese.

Pista Lagorai: ideale per imparare a sciare

Per chi vuole imparare a sciare ed ha già qualche rudimento il campo scuola ideale è la pista blu Lagorai, servita dall’omonima seggiovia veloce quadriposto. La pista Lagorai è una larga e bellissima distesa di neve a bassa pendenza, soleggiata mai difficile che offre uno straordinario panorama su tutta la Val di Fiemme.

Pista Lagorai
In viaggio sulla seggiovia Lagorai e sotto gli sci la facile pista Lagorai, campo scuola ideale per migliorare la tecnica.

La qualità della neve visto che siamo in quota oltre i 2000 m slm è sempre perfetta, questo unito ad una larghezza esagerata della pista fa in modo che i principianti riescano a progredire molto velocemente sciando su pendenze leggermente più difficili del solito campo scuola: davvero una zona ideale per imparare bene ed in fretta!

Per chi già scia magnificamente in Alpe Cermis vengono allestite gare praticamente ogni weekend. E se non fate gare ma è il miglioramento della tecnica che vi interessa, la scuola sci è particolarmente ben fornita di maestri in grado di far compiere un passo in avanti anche a chi scia molto bene.

Scuola sci
Ottima la scuola sci per chi, sciatore già esperto, desidera migliorare la tecnica.

Rifugi e baite in quota

Se dopo tanto sciare ci viene fame non c’è che l’imbarazzo della scelta. Oltre alle classiche baite, ideali per un caffè o un veloce panino, non mancano degli autentici ristoranti di qualità in quota. Il più tradizionale e storico è il Rifugio Paion che si trova nel punto più alto dell’intero comprensorio.

Altra ottima scelta per chi desidera un pranzo di qualità è il recente Rifugio "Lo Chalet" che si trova nei pressi della pista Busabella (non rimarrete delusi nemmeno per la parte vini).

Vi sono poi alcuni rifugi e baite al posizionati all’arrivo della cabinovia che porta in quota al Cermis (Eurotel) e nei pressi della stazione di monte della cabinovia che parte direttamente da Cavalese ed arriva al Doss dei Laresi (rifugio Baita Tonda).


Galleria 16 foto


Trova un alloggio qui vicino

Posizione geografica

Guarda sulla cartina dove si trova l'attività outdoor Alpe Cermis - Cavalese (intro).

4397+187+1