La valle più frequentata e turistica del Trentino

  • intro
  • /
  • 31/08/2021
  • Views 890

La Val di Fassa non ha bisogno di presentazioni essendo uno dei centri turistici più famosi e frequentati del Trentino. Il suo comprensorio sciistico è composto da queste skiarea:

  • il Belvedere di Canazei e il Col Rodella;
  • la Marmolada in particolare Pian dei Fiacconi;
  • Skiarea Catenaccio (Ciampedie - Vigo di Fassa);
  • Skiarea Buffaure (Pozza di Fassa) - Ciampac (Alba di Canazei);
  • Skiarea Alpe Lusia (Bellamonte  - Moena);
  • Carezza Ski (Passo Costalunga, Carezza e Nova Levante).

Come si può intuire per lo sciatore sia esperto che principiante c’è solo che l’imbarazzo della scelta. Ogni località sciistica è collegata con le altre o sci ai piedi oppure con un efficiente servizio di autobus. La ricettività Alberghiera è abbondante in questo angolo del Trentino. Sono infatti diverse decine di migliaia di posti letto disponibili in Val di Fassa.

Val di Fassa
Panorama sulla parte alta della Val di Fassa. Sullo sfondo le piste da sci del Col Rodella sotto il Sassolungo.

Belvedere di Canazei e Col Rodella

Generalmente il turista che visita la Val di Fassa per la prima volta associa a "sciare in Val di Fassa" le piste del Belvedere di Canazei e del Col Rodella. Questi due versanti che si trovano alla fine della valle sono i più frequentati della Val di Fassa (sciisticamente parlando), e fanno parte del circuito Sellaronda.

La skiarea del Belvedere di Canazei è un autentico paradiso per le famiglie, i bambini ed i principianti. Si tratta infatti di una grandissima conca soleggiata e sempre perfettamente innevata ai piedi del Sass Becè.

Qui un carosello di impianti veloci serve una incredibile varietà di piste in maggioranza a bassa pendenza e adatte a uno sci veloce e "scorrevole". Ovviamente non mancano i tracciati più impegnativi e sfidanti come per esempio la pista nera Diego che presenta un ripidissimo e lungo muro capace di mettere alla prova la serpentina anche dei più esperti. Dal Sass Becè si possono sciare le piste che scendono verso Arabba e la zona del Passo Pordoi.

Belvedere di Canazei
Panoramica sul Belvedere di Canazei dalle piste da sci del Col Rodella.

Il Col Rodella è una ampia conca che si sviluppa sotto le alti pareti del Sassolungo. Nella sua parte alta ci sono piste di media difficoltà poste su un terreno ampio e soleggiato. Nella parte bassa si trovano dei tracciati che si snodano nel bosco molto tecnici e veloci. Da non perdere la "sparata" che dal Col Rodella scende fino al Lupo Bianco, la bellissima pista 3-Tre del Col Rodella.

Panoramica Val di Fassa
Panoramica sul Belvedere di Canazei dalle piste del Col Rodella.

Altro importante impianto di risalita che non serve piste da sci ma che ha una importanza vitale per tutta la valle è la funivia che da Campitello di Fassa sale al Rodella.

Buffaure - Ciampac (tra Pozza di Fassa e Alba di Canazei)

Questa bellissima località sciistica permette di sciare su piste lunghe, impegnative e molto avvincenti. La pista nera Vulcano del Buffaure e la nera di Alba di Canazei sono tra le più belle di tutta la Val di Fassa.

Non mancano però i tracciati per i principianti ed i bambini: la conca del Ciampac in particolare sembra fatta apposta per essi. Anche dal lato di Pozza di Fassa, in quota, vi è un ottimo campo scuola.

Conca Ciampac
La conca del Ciampac, zona ideale per principianti, famiglie e bambini.

Pozza di Fassa e Alba di Canazei sono collegati con le piste del Belvedere di Canazei grazie ad un potentissimo impianto di risalita con tecnologia funifor (impianto Doleda). Grazie a questa infrastruttura anche Pozza di Fassa può essere considerata una porta di accesso per il Giro dei 4 Passi (Sellaronda).

Skiarea Catinaccio (Ciampedie - Vigo di Fassa)

Per chi è alla ricerca di tranquillità panorami relax e magari non ha molta esperienza con gli sci, la Skiarea Catinaccio è la scelta perfetta. Le piste del Ciampedie infatti sono un paradiso per famiglie, principianti, bambini ed in generale per chi è alla ricerca di un angolo di Val di Fassa innevato lontano dalle grandi masse.

Il Ciampedie è in grado di regalare un senso di pace e armonia incredibile, immergendosi nella natura e nella straordinaria scenografia del Catinaccio.

Ciampedie Vigo di Fassa
Il Ciampedie è la località perfetta per principianti e famiglie con bambini piccoli.

Moena e Passo San Pellegrino

Anche le piste da sci di Moena fanno parte della Val di Fassa infatti la piccola ma esageratamente bella skiarea dell’Alpe Lusia afferisce alla Val di Fassa. Le piste che dalla località "Le Cune" scendono in direzione Moena sono tra le più tecniche e belle di tutto il Dolomiti Superski.

Catinaccio e Val di Fassa
Panorama sul massiccio del Catinaccio dalla località "Le Cune" della Skiarea di Moena, l'Alpe Lusia.

Passo San Pellegrino che è collegato sci ai piedi con la località veneta di Falcade, offre una bella scelta di piste per tutti i gusti. Il soleggiato passo alpino che dista circa 11 km da Moena ha due versanti con caratteristiche molto diverse:

  • il versante Nord è soleggiato con piste facili e scorrevoli (non manca l'eccezione vedi la discesa nera di Cima Uomo);
  • il versante a Sud invece, servito da una funivia va e vieni, ha delle piste lunghe e impegnative, una su tutte la pista Volata.
Passo San Pellegrino
Panorama sulle piste del Col Margherita del Passo San Pellegrino, Val di Fassa.

Passo San Pellegrino non è amato soltanto dagli sciatori da pista, è adorato anche dai freerider. La parete Nord del Col Margherita infatti, neve permettendo, è un parco giochi per gli amanti dello sci in neve fresca, profonda e polverosa!

Carezza Ski - Passo Costalunga

Carezza Ski è una località in cui il sole è sempre particolarmente generoso. Le piste da sci si snodano tra i due magnifici colossi dolomitici del Catinaccio e del Latemar.

Val di Fassa
Il Catinaccio visto dalle piste da sci di Passo Costalunga.

Le piste da sci di Carezza Ski si estendono tra il Passo Costalunga (Vigo di Fassa) e Nova Levante un magnifico paesino in provincia di Bolzano.

Una organica e razionale rete di impianti di risalita mette a disposizione dello sciatore un interessante carosello di piste sia facili e adatte ai bambini e principianti sia difficili e impegnative capaci di mettere alla prova le abilità anche dello sciatore più esperto ed esigente.

Chi vuole una pista tecnica per allenarsi non deve perdersi la pista nera Pra di Tori servita da una veloce seggiovia quadriposto ad agganciamento (seggiovia Pra di Tori). Chi vuole farsi un "tuffo" su Carezza deve percorrere la pista Paolina con il suo muro iniziale davvero impressionante.

E chi vuole fare una maratona sciistica può compiere tutto d'un fiato (se ci riesce) la discesa da 1000 m di dislivello che dal Rifugio Fronza scende fino a Nova Levante.

Discesa a Nova Levante
Panoramica sulla lunga discesa che arriva fino a Nova Levante (Alto Adige).

Particolarmente alta è la qualità dei rifugi e baite che si incontrano sciando a Carezza Ski, così come di altissimo livello è la qualità della ricettività alberghiera.

Maggiori informazioni: skiarea Carezza Ski - Passo Costalunga - Nova Levante.

Pian dei Fiacconi - Marmolada

La zona della Marmolada e in particolare della Diga Fedaia e del Pian dei Fiacconi è scollegata sci ai piedi rispetto alle altre piste della Val di Fassa. Questo rende la località in un certo senso "magica". L'impianto di risalita serve una bellissima pista da sci ma al Pian dei Fiacconi si va per fare freeride e scialpinismo!

Pian dei Fiacconi - Marmolada
Panorama su Pian dei Fiacconi della Marmolada visto da Porta Vescovo di Arabba.

Galleria 20 foto


Trova un alloggio qui vicino

Posizione geografica

Guarda sulla cartina dove si trova l'attività outdoor Val di Fassa (intro).

890+163+1