Escursione al Col di Lana da Passo Valparola per il Sief

  • estate
  • /
  • 12/09/2020
  • Views 6391

Il Col di Lana è la montagna simbolo della valle del Fodom (Alto Agordino) ed è una montagna iconica per la nostra Storia recente. Sui rocciosi e scuri pendii del Col di Lana infatti si sono combattute durissime battaglie durante il periodo della Grande Guerra. Su queste montagne che per noi oggi rappresentano un paradiso per praticare sport, per prenderci un momento di svago e tranquillità, i soldati italiani ed austriaci hanno combattuto in modo feroce e sanguinoso. Passeggiare in questi luoghi pertanto richiede un particolare rispetto e sensibilità.

Col di Lana
Panorama dalla cima del Col di Lana sull'Agordino; si vedono il Monte Civetta ed il Pelmo.

Ci sono diversi sentieri che salgono in vetta al Col di Lana da diversi versanti. Quello proposto in questo articolo è uno dei più panoramici e facili: si parte dai parcheggi del Passo Valparola a quota 2168 m slm circa e con un lungo traverso, passando prima sotto le pareti del Settsass, poi i pascoli del Passo Sief (2200 m slm circa) e per l'anticima Sief (2424 m slm) si arriva ai 2452 m slm della Croce di Vetta.

Traccia escursione
Traccia dell'escursione al Col di Lana dal Passo Valparola su Google Earth.

Escursione al Col di Lana dal Passo Valparola

Si può lasciare l'auto nei pressi del Passo Valparola vicino al Museo ed al Forte Intra i Sass - Forte Tre Sassi. Si scende in direzione del Lago Valparola incontrando il sentiero con il segnavia 23.

Col di Lana
Panoramica dell'escursione che dal Passo Valparola porta al Col di Lana (2450 m slm).

Si scende per una valle ricca di acqua fino ad iniziare un meraviglioso traverso in direzione Sud-Ovest sotto le Pale de Gerda, alte pareti rocciose del Settsass.  Giunti in prossimità di una capanna in cui spesso ci sono mucche al pascolo che si riposano (Bivacco Sief a quota 2262 m slm) si prosegue in direzione Sud, segnavia numero 21, fino al Passo Sief (2211 m slm).

Fino a questo punto l'escursione è stata una facile passeggiata senza difficoltà né tecniche né atletiche. Dal Passo Sief in poi iniziano le difficoltà che rimangono, a dire il vero, molto basse. Con un po' di attenzione infatti l'escursione al Col di Lana è una gita adatta a tutti, bambini compresi.

Si inizia a salire rapidamente costeggiando una trincea. Giunti a Cima Sief, che può essere considerata una sorta di anticima del Col di Lana, si vede chiaramente il resto del sentiero da fare e le difficoltà che ci aspettano tra cui il Dente Sief o Spiz de le Seleghe.

Col di Lana
Il Col di Lana ed il Dente del Sief o Spiz de le Seleghe.

Dalla cima del Sief si parte scendendo su un terreno fatto di grandi pietre scure, i passaggi più delicati ed impegnativi sono attrezzati con un cordino metallico che si può usare come passamano per procedere con più sicurezza (può essere usato anche come "cavo da ferrata" per assicurare i bambini).

Si scende fino ad una forcella e si prosegue passando per una sorta di galleria/costruzione di guerra fino ad arrivare all'ultimo "strappo" prima della vetta a quota 2452 m slm.

Dente di Sief
Salita al Dente di Sief.

In vetta troviamo oltre che la Croce anche una piccola Chiesa, il Bivacco Brigata Alpina Cadore ed alcuni monumenti eretti in ricordo delle durissime battaglie che si sono combattute in questi luoghi.

Croce di vetta
Croce di vetta del Col di Lana, sullo sfondo il Sella e Arabba.

Il ritorno si può fare seguendo la via di andata prestando particolare attenzione ai tratti più delicati prima percorsi in salita.

In tutti i tratti più difficili è presente un cordino metallico che può essere di grande aiuto soprattutto a chi soffre di vertigini.

Una escursione molto bella, ricca di Storia, fascino e con aperture panoramiche eccezionali su tutte le Dolomiti Centrali. Particolarmente affascinanti sono le vedute su Arabba, sul Sella, sul Civetta, sulla Marmolada e sul vicino gruppo del Settsass.

Settsass
Il Settsass visto dal Passo Sief, Dolomiti.

Galleria 20 foto


Trova un alloggio qui vicino

Posizione geografica

Guarda sulla cartina dove si trova l'attività outdoor Col di Lana: escursione nei luoghi della Grande Guerra (estate).

6391+1210+1