Spettacolare impianto di risalita nel comprensorio di Arabba


Il funifor di Arabba è un bellissimo e moderno impianto di risalita che dall'anno 2005 sostituisce una funivia va e vieni entrata in funzione nel 1971. Assieme alla cabinovia Europa ed alla cabinovia Portados, il Funifor Arabba - Porta Vescovo garantisce lo smaltimento dell'altissimo numero di sciatori che confluiscono ad Arabba.

Funifor di Arabba
Cabina del funifor di Arabba, uno degli impianti principali del comprensorio veneto.

La scelta della tecnologia funifor permette all'impianto di operare anche in caso di forte vento garantendo in questo caso che uno dei passaggi principali del Sellaronda resti aperto anche con condizioni meteo avverse. Il funifor inoltre, a differenza delle normali funivie va e vieni ha un meccanismo di funzionamento molto flessibile. Infatti, in casi particolari si può utilizzare una sola cabina mantenendo l'altra ferma o paradossalmente far salire o scendere entrambe le cabine in contemporanea.

Cabine in volo
L 2 cabine da 80 persone ciascuna in volo sulle piste di Arabba, zona Porta Vescovo.

La velocità in linea del funifor di Arabba è elevata: si possono toccare i 12 m/s che corrispondono a oltre 40 km/h (43.2 km/h per l'esattezza). Il tempo di risalita impiegato da una cabina a percorrere i 2677 m della linea è di poco inferiore ai 7 minuti (6.8 min). La portata oraria si attesta sulle 800 persone/ora ed è garantita da cabine capaci di trasportare fino a 80 persone per viaggio. La costruzione avvenuta nell'estate del 2005 è stata affidata a Doppelmayr.

Durante il viaggio si incontrano due sostegni a traliccio che supportano le grandi funi, il primo è alto 42 m il secondo che si trova sopra un salto di roccia è alto 18 m. L'arrivo è di poco inferiore ai 2500 m slm, la stazione di monte si trova infatti a 2478 m slm.

Cabina in volo
Cabina del funifor sopra le piste di Porta Vescovo ad Arabba, Dolomiti Superski.

La stazione di valle a quota 1613 m slm del Funifor condivide gli stessi spazi del DMC Europa e di una piccola biglietteria. La stazione di partenza della cabinovia Portados invece si trova a qualche decina di metri di distanza. In quota, scesi dalle cabine del funifor è possibile accedere ad una grande area servizi ed al magnifico Rifugio Gorza.

Funifor e Rifugio Gorza
Stazione di monte del funifor e Rifugio Gorza.

Il funifor di Arabba lavora assieme ad altri due impianti, la cabinovia Portados ed il DMC (doppio mono cavo) Europa. Assieme garantiscono che l'elevatissimo numero di sciatori che giungono ad Arabba dalla Marmolada, dall'Alta Badia, dalla Val di Fassa e dalle piste stesse di Arabba possano continuare a sciare senza perdere tempo in inutili code. Il funifor ed i suoi impianti "colleghi" infatti sono uno snodo cruciale del Sellaronda ed uno dei punti con più passaggi del Dolomiti Superski.

Partenza impianti
Le partenza degli impianti Portados (cabinovia), funifor Porta Vescovo e DMC Europa.

Ma i turisti che fanno il giro dei 4 passi non sono gli unici sciatori che affollano il funifor, esso infatti serve una enorme quantità di piste, alcune delle quali sono ritenute tra le più belle delle Alpi. Da Porta Vescovo o da Forcella Europa infatti partono tracciati dai nomi famosi quali la difficile Fodoma, l'impegnativa Sourasass, la lunga e varia Ornella, la Salere e molte altre varianti. Alla partenza degli impianti del lato Porta Vescovo arrivano inoltre gli sciatori scaricati dalla seggiovia Arabba Fly intendi a fare il Sellaronda.

Funifor e Dolomiti
Il funifor di Arabba e sullo sfondo il Sella e Sassolungo.

Il funifor è in funzione anche nella stagione estiva. Ovviamente le corse sono meno frequenti rispetto all'inverno: solitamente ne viene assicurata una ogni 30 minuti.

Tecnologia del funifor

Il Funifor è un impianto di risalita bifune a va e vieni. E' composto da due funi portanti chiamate a sorreggere il peso delle cabine con gli sciatori e due funi traenti alle quali spetta il compito di, appunto, trainare le cabine a monte.

Ciascuna cabina viaggia sulle proprie fune portanti (le due funi più grosse) ed è indipendente dall’altra. Infatti la fune traente viene rinviata a valle passando al di sopra della cabina stessa e non nell’altra via di corsa, come avviene nelle funivie va e vieni.

Dettaglio tecnico
Dettaglio tecnico del funifor di Arabba - Porta Vescovo.

Lo scartamento tra le due funi portanti (ovvero la distanza tra le funi grosse) è maggiore della larghezza della cabina stessa. Questa grande distanza garantisce una ottima stabilità al vento laterale.


Galleria 14 foto


Trova un alloggio qui vicino

Posizione geografica

Guarda sulla cartina dove si trova l'attività outdoor Funifor Arabba - Porta Vescovo (impianto).

471+194+1