Scialpinismo nei Cadini: Forcella della Neve

  • skialp
  • /
  • 18/04/2021
  • Views 1510

I Cadini di Misurina sono un importante maestoso gruppo roccioso a Nord-Est della famosa cittadina di Cortina d’Ampezzo.

Partenza gita skialp alla Forcella della Neve
Zona di partenza in prossimità dello Skilift La Loita per la gita alla Forcella della Neve.

Si tratta di una costruzione montuosa piuttosto particolare, questo angolo delle Dolomiti offre una delle massime espressioni della loro quasi-irrazionale estetica.

Una delle migliori gite per scoprire i dei Cadini di Misurina: facile, rilassante e appagante.

Imponenti guglie verticali si stagliano verso il cielo partendo improvvisamente da grandi valloni rocciosi che lambiscono rilassanti pascoli erbosi (in estate) o campi innevati (in veste invernale).

Forcella della Neve
Ambiente spettacolare sotto la Forcella della Neve nei Cadini di Misurina.

Una delle gite di sci-alpinismo ideali ideali per addentrarsi e scoprire il mondo dei Cadini di Misurina è la salita alla Forcella della Neve partendo dal Lago di Misurina.

Forcella della Neve
Traccia su mappa satellitare della gita alla Forcella della Neve con sci e pelli di foca.

La salita a Forcella della Neve con le pelli di foca

Si può parcheggiare l’auto in uno dei tanti parcheggi che si trovano nei pressi dello skilift "La Loita" e della strada che in estate porta alle Tre Cime di Lavaredo.

Chi raggiunge il Lago di Misurina prevenendo da sud prosegue oltre li lago ghiacciaio e superato la zona con gli hotel, sulla destra, incontra una deviazione che indica la strada per le Tre Cime. Dopo pochi metri si incontra un grande parcheggio in prossimità di una piccola rotatoria.

Parcheggi Misurina
Zona di parcheggio in prossimità della partenza della pista Torre del Diavolo e dello Skilift La Loita.

Dal parcheggio si nota subito la vecchia pista Torre del Diavolo e la casetta della partenza dello ski-lift oggi non più in funzione purtroppo.

Messe le pelli di foca agli sci si inizia a salire direttamente sulla pista. La prima parte risale un dolce e ondulato pendio immerso nel bosco, ideale per riscaldare le gambe e per iniziare a tarare la respirazione.

Ad un certo punto dopo una leggera curva verso destra si vede il lungo e ripido muro centrale della pista Torre del Diavolo.

Muro pista Torre del Diavolo
Il ripido muro della pista Torre del Diavolo di Misurina.

Ognuno può scegliere la strategia migliore per affrontarlo: chi non vuole risalire questo tratto affrontando la pista può andare verso destra e rimontare attraversando i boschi (soluzione che richiede un po’ di esperienza).

Superato il ripido muro la pista curva leggermente verso destra e continua a salire con una pendenza non eccessiva.

Ad un certo punto, finalmente, l'ambiente cambia ed inizia ad apparire davanti nostri occhi la meta. La Forcella della Neve apparirà improvvisamente sullo sfondo e si vedrà il maestoso vallone che si deve conquistare.

Vallone che porta a Forcella della Neve
Foto del magnifico vallone che porta alla Forcella della Neve sui Cadini di Misurina.

Il vallone è la parte più bella di tutta la gita: inizialmente si attraversa una zona con dei grandi massi completamente innevati.

Attraversata la scenografica area dei grandi massi, tenendosi all’incirca al centro del vallone (ma c’è chi preferisce tenersi alti a sinistra per evitare potenziali valanghe da destra) con calma si risale in direzione Sud-Ovest puntando all’evidente forcella.

Zona grandi massi
Zona dei grandi massi nel vallone sotto la Forcella della Neve.

La pendenza va via via aumentando fino ad arrivare ad essere decisamente alta pochi metri sotto la Forcella della Neve. Poco sotto la forcella infatti è conveniente togliere gli sci, caricarseli in spalla e risalire a piedi gli ultimi metri prestando attenzione a non scivolare.

Ultimi metri
Ultimi metri prima di arrivare in Forcella della Neve (fare attenzione, terreno ripido e spesso ghiacciato).

In caso di neve molto dura o ghiacciata è necessario procedere calpestando con attenzione le impronte già esistenti oppure, scelta consigliata, calzare ramponi e piccozza (sono pochi metri ma è sempre meglio non rischiare).

Sci in spalla
Gli ultimi metri prima della forcella conviene farli con gli sci in spalla.

Dalla Forcella della Neve il panorama si apre anche verso Est e davanti a noi appaio le cime dolomitiche del Cadore.

Forcella della Neve 2471 m slm
Cartello alla Forcella della Neve a quota 2471 m slm.

Discesa dalla Forcella della Neve

La discesa avviene per la traccia di salita. Nella parte alta del vallone è possibile stare a sinistra andando a ricercare, se le condizioni di sicurezza lo permettono, ampi pendii di neve ancora immacolata.

Cadini di Misurina
Foto dello splendido vallone che porta alla Forcella della Neve.

Superata la zona con i grandi massi si ritorna nella traccia della pista e quando questa fa una curva verso sinistra è possibile “buttare un occhio sul magnifico bosco che si trova la nostra destra”.

Si tratta di un pendio abbastanza ripido solitamente con bella neve polverosa e, se non è già stato tutto tracciato, garantirà una sciata cinque stelle. Se si sceglie questa alternativa il rientro alla pista si fa andando verso sinistra per una comoda stradina una volta che si avrà sciato completamente il bellissimo bosco.

Discesa nei boschi
Variante nei boschi attorno alla pista Torre del Diavolo.

Chi invece sceglie di proseguire per la pista da sci si divertirà solcando le nevi del ripido muro della pista Torre del Diavolo. Superato il muro si possono mollare gli sci e con una bella sciata in velocità scendere fino all’auto.

Pista Torre del Diavolo
Sciando la pista Torre del Diavolo di Misurina.

Una delle gite migliori per scoprire la magia dei Cadini di Misurina. La salita alla Forcella della Neve è uno degli itinerari più frequentati della zona di Cortina d'Ampezzo e di tutte le Dolomiti. Complessivamente il dislivello da percorrere è attorno ai 700 m e senza correre si riesce a compiere la salita in meno di 2 ore.

Con le dovute cautele è fattibile anche dopo una poderosa nevicata e anche quando il pericolo delle valanghe è piuttosto elevato (ripeto facendo le doverose valutazioni). Il pericolo maggiore è rappresentato dai pendii che risalendo si trovano alla nostra destra.

Forcella della Neve
Arrivo alla Forcella della neve sui Cadini di Misurina (2471 m slm).

Galleria 25 foto


Trova un alloggio qui vicino

Posizione geografica

Guarda sulla cartina dove si trova l'attività outdoor Forcella della Neve: scialpinismo facile sui Cadini di Misurina (skialp).

1510+1199+1