Pista sempre con ottima neve, veloce e divertente con vista esagerata sul Cristallo

  • pista
  • /
  • 01/05/2023
  • Views 3060

La pista nera Scoiattolo è uno dei tracciati più "giovani" della skiarea Tondi - Faloria - Cristallo.

È una pista classificata nera poiché dopo un esaltante tratto iniziale ricco di eccezionali cambi di pendenza ha un ripidissimo (e fortunatamente breve) muro di elevata difficoltà.

Parte iniziale pista nera Scoiattolo
Foto della bellissima parte iniziale della pista nera Scoiattolo, skiarea Tondi - Faloria.

La pista Scoiattolo è un tracciato che ha visto la luce a partire dalla stagione cistica 2018-2019 ed è lunga circa 905 m. La pista parte "con il piede giusto" poiché è una pista che ha un’ottima esposizione tale da garantire neve sempre perfetta da novembre fino a maggio.

Scesi dalla seggiovia Pian Bigontina - Costa Faloria si incontra subito la partenza della pista Scoiattolo. Un divertente cartello informa gli sciatori che è possibile incontrare scoiattoli in pista, mi raccomando fate attenzione.

Cartello pista nera Scoiattolo
Cartello di inizio della pista n. 68 Scoiattolo di Cortina d'Ampezzo, skiarea del Tondi - Faloria.

La pista Scoiattolo, ad esclusione del ripidissimo muro, si può classificare e definire come un autentico e spettacolare "carving paradise". Infatti tutta la prima parte, dalla stazione di monte della seggiovia fino a raggiungere il muro, è un paradiso per lo sciatore che ama scendere in conduzione con curve binariate.

Partenza pista nera Scoiattolo
Panorama sul Monte Cristallo dalla partenza della pista nera Scoiattolo, Cortina d'Ampezzo, Dolomiti Superski.

La pista inizia proponendo una successione di ben tre (o più scegliendo le linee giuste) cambi di pendenza estremamente divertenti, con neve sempre dura ma mai ghiacciata e con una larghezza tale da consentire di scendere con elevate velocità e di osare curve parecchio chiuse e veloci.

A mio avviso il punto di forza della pista Scoiattolo sta nella sua velocissima prima parte. Per chi invece ama la sfida e le grandi pendenze il divertimento arriverà dopo.

Dopo la prima serie di cambi di pendenza vi è un breve tratto a media pendenza in cui è possibile continuare a sciare in conduzione ma in cui è meglio iniziare a ridurre la velocità.

Questo tratto di pista porterà lo sciatore ad affacciarsi letteralmente su un baratro ovvero il ripidissimo muro della pista Scoiattolo. Prima di iniziare ad affrontare il muro conviene prender fiato e godersi il panorama sul Monte Cristallo.

Ultimo tratto prima del muro
Ultimo tratto di pista di media pendenza prima del difficile e ripido muro della pista nera Scoiattolo.

Finché non si raggiunge l’inizio del muro non si riesce a vedere che cosa c’è sotto le solette dei nostri sci e, soprattutto le prime volte, fa quasi paura.

Tratto difficile pista nera Scoiattolo
Foto del tratto più difficile della pista nera Scoiattolo visto da sopra.

Il muro è estremamente pendente e praticamente non ha punti di debolezza (la pendenza massima tocca il 55%). In realtà se si rimane sulla parte sinistra, scendendo, la pendenza è leggermente minore ma ciò che aiuta realmente, opinione personale, il riporto di neve smossa dagli altri sciatori.

Dopo che sono sparite le righe di battitura e con neve molto dura è davvero difficile riuscire a fare delle belle curve rimanendo composti e in equilibrio sul tratto più pendente della pista Scoiattolo. Per questo motivo, trovare qualche centimetro di neve di riporto mi è di grande aiuto.

Muro pista nera Scoiattolo
Foto del difficile e ripido muro della pista nera Scoiattolo visto da sotto.

Al termine del muro la pista Scoiattolo prosegue con una leggera curva verso destra e si ricongiunge con la parte bassa della pista Vitelli Bassa.

Entrati nella pista Vitelli Bassa un pendio di media pendenza con un bellissimo curvone prima verso destra e poi verso sinistra riporta alla partenza degli impianti di risalita.

La pista Scoiattolo è decisamente una delle piste più godibili (al 90%) della Skiarea Tondi - Faloria. Il 90% della pista rappresenta la perfezione per gli sciatori "carving addicted" mentre il 10% del muro riesce ad entusiasmare chi è alla ricerca di pendenze davvero notevoli e sfidanti.

Altra ciliegina sulla torta è che la pista Scoiattolo è servita dalla veloce e comoda seggiovia Pian Bigontina - Costa Faloria che in pochi minuti consente di recuperare i circa 250 m di dislivello della pista Scoiattolo.

La larghezza media della pista è di circa 32 m per una superficie totale di oltre 27000 ettari. La pendenza media è del 27% mentre quella massima raggiunta nel muro finale tocca il 55%. Una delle piste nere di Cortina d'Ampezzo con le maggiori difficoltà (ripeto, il muro è breve ma molto ripido).

Video discesa della pista Scoiattolo

Fai una "video-discesa virtuale" sulla pista nera che da Costa Faloria in circa 1 km riporta sulla pista Vitelli Bassa e poi alla partenza degli impianti di risalita.


Galleria 9 foto


Trova un alloggio qui vicino


Posizione geografica

Guarda sulla cartina dove si trova l'attività outdoor Pista Scoiattolo (pista).

3060+1183+1