Classica gita con le pelli di foca per la stagione primaverile

  • skialp
  • /
  • 01/09/2020
  • Views 3319

Punta Rocca in pieno inverno è una delle cime dolomitiche più conosciute, frequentate e ambite del Dolomiti Superski. Si tratta infatti del punto più alto raggiungibile con gli impianti di risalita, siamo a fianco di Punta Penia, e si toccano i 3269 m slm.

Scialpinista
Scialpinista alle prese con l'ultima parte di salita con le pelli di foca per Punta Rocca della Marmolada.

Nella stagione invernale a portare gli sciatori a Punta Rocca ci pensa l'ardita Funivia della Marmolada una lunga funivia va e vieni che in 3 tronconi alza di ben 1823 m di dislivello (si parte da Malga Ciapela a quota 1446 m slm).

Punta Rocca al tramonto
Tramonto di fine maggio a Punta Rocca in Marmolada.

E quando gli impianti chiudono? La neve in questa zona delle Dolomiti rimane per altri due mesi! Dalla chiusura degli impianti che avviene solitamente a metà aprile, fino ai primi di giugno si può salire fino a Punta Rocca con le pelli di foca.

Dal Passo Fedaia oppure da poco sopra la Diga Fedaia infatti si possono calzare gli scarponi già a pochi metri dai parcheggi e mettere le pelli sotto gli sci fin da subito e farsi la lunghissima ma appagante salita fino a Punta Rocca.

Non vi è una traccia unica, obbligata, per salire. La più sicura e frequentata è la traccia che segue la pista da sci con qualche variante soprattutto nella parte bassa. Molto bella è anche la salita che parte dalla Diga Fedaia e Passa per Pian dei Fiacconi.

Salita pre-estiva
Salita pre-estiva in Punta Rocca, Marmolada.

I più "fissati" dello sci e della neve riescono a fare la gita di skialp in Marmolada anche fino a luglio facendosi la prima parte della salita con gli sci e gli scarponi sullo zaino, mettendoli ai piedi quando incontrano le prime lingue di neve.

Salita a fine stagione
Scialpinismo in Marmolada pre-estiva con la neve che inizia a scarseggiare.

Per la discesa c'è solamente l'imbarazzo della scelta: partendo da Ovest troviamo la meravigliosa Lydia che scende al Rifugio Pian dei Fiacconi (obbligatoria una sosta se aperto) che tuttavia richiede un lungo traverso per tornare all'auto (se parcheggiata a Passo Fedaia), mentre a Est sciamo la Bellunese Vecchia passando per gli itinerari Intra i Sass.

Vista discesa
La lunga discesa da Punta Rocca alla Diga Fedaia.

Attenzione soprattutto dopo le nevicate, che possono essere copiose anche a maggio, a scegliere le linee più sicure e meno soggette al pericolo di valanghe che non va mai sottovalutato nemmeno a ridosso dei mesi estivi.

Tramonto sulle Dolomiti dalla Marmolada

Molto piacevole soprattutto verso fine maggio/inizio giugno è salire nel pomeriggio e godersi il tramonto sulle Dolomiti da Punta Rocca. Per scendere si sfruttano le ultime luci del giorno e ci si aiuta con le pile frontali.

Tramonto dalla Marmolada
Bellissimo tramonto visto dalle nevi del ghiacciaio della Marmolada a fine maggio.

Galleria 12 foto


Trova un alloggio qui vicino

Posizione geografica

Guarda sulla cartina dove si trova l'attività outdoor Punta Rocca pre-estiva con gli sci (skialp).

3319+1111+1