Una bellissima pista nera di Pampeago che non tutti conoscono

  • pista
  • /
  • 05/06/2021
  • Views 3146

La nera Prà Erto è una delle piste a mio parere più tecniche ma anche meno frequentate dello Ski Center Latemar. 

Panoramica pista Prà Erto
Panoramica sulla pista Prà Erto vista dal Monte Agnello.

La pista nera Prà Erto, anche se è una delle più belle di Pampeago, molto spesso si riesce a percorrere da cima a fondo quasi da soli. Come mai?

Il motivo è molto semplice: la sua posizione è defilata rispetto a molte altre piste e quindi gli sciatori occasionali o che non conoscono bene il comprensorio dello Ski Center Latemar difficilmente si accorgono della sua esistenza.

Inoltre la Prà Erto inizia in prossimità del facile e soleggiato Campo Scuola di Pampeago. Gli sciatori non immaginano che dopo delle pendenze a misura di principiante o di bambino ci sia uno dei muri più pendenti dello Ski Center Latemar e della Val di Fiemme.

Inizio pista Prà Erto
La pista nera Prà Erto inizia dove finisce il campo scuola di Pampeago.

Come arrivare alla partenza della pista Prà Erto

Innanzitutto è necessario arrivare al Pampeago:

  • chi parte da Obereggen può farsi una pista Oberholz, prendere la seggiovia Absam - Maierl e poi la seggiovia Reiterjoch e scendere fino a Pampeago.
  • chi giunge da Predazzo, dopo esser salito a Gardonè con la comoda cabinovia che parte dalla grande zona parcheggi di fondovalle, deve prendere la veloce seggiovia Gardonè - Passo Feudo, raggiungere Passo Feudo e con una lunga discesa giungere a Pampeago.
Traccia 3D della pista Prà Erto
Traccia su mappa 3D della pista nera Prà Erto di Pampeago.

Dai 1750 m slm di Pampeago si torna in quota con l'impianto Latemar. Scesi dalla seggiovia Latemar si nota subito una breve seggiovia che serve un facile campo scuola. Dall'arrivo della seggiovia Latemar non si vede la partenza della pista Prà Erto.

Con attenzione si scende fino alla partenza della seggiovia "Campo Scuola Latemar". Avvicinandosi alla fine del campo scuola si scopre che le piste proseguono e troverete anche in classico cartello di "Pista per sciatori esperti" che segna l'inizio della pista nera.

Direzione pista
La pista Prà Erto inizia dove termina il campo scuola di Pampeago (proseguite seguendo la freccia nella foto).

Uno dei muri più tecnici dello Ski Center Latemar

La pista inizia con una bella media pendenza, molto scorrevole e veloce che però porta quasi all'improvviso, con una curva verso destra alla partenza del lungo muro della Prà Erto. 

Pista Prà Erto
Pista nera Prà Erto vista dal Monte Agnello di Pampeago.

Se non avete le gambe ben allenate, c'è affollamento e la neve non è perfetta conviene rallentare e iniziare ad affrontare la pista con curve molto strette. Se invece la pista è ancora perfetta e non c'è nessuno si può "osare" qualche curva molto veloce e adrenalinica.

Il muro anche se ripido è piuttosto largo. Nonostante sia sempre perfettamente preparato però non va sottovalutato. Sicuramente è meno ripido del vicino muro della pista nera Pala di Santa ma ci sono dei tratti in cui anche i più bravi fanno fatica a lasciare sulla neve curve perfette.

Panorama muro Prà Erto
Panoramica sulla prima parte della pista Prà Erto dello Ski Center Latemar, Dolomiti Superski.

Il lungo muro termina in modo deciso con una curva verso destra che immette in una stradina che si allinea alla pista Tresca. Attenzione quando si entra in pista a non scontrarsi con altri sciatori.

Molto belli in caso di copiose nevicate i boschetti a lato della pista per fare due curve fuoripista.


Galleria 6 foto


Trova un alloggio qui vicino


Posizione geografica

Guarda sulla cartina dove si trova l'attività outdoor Pista Prà Erto (pista).

3146+153+1